MOLDOVA
Mostra l'articolo per intero...
 
Moldova: revocata l’immunità del leader liberaldemocratico Filat dopo accusa coinvolgimento in crisi bancaria
 
 
Chisinau, 15 ott 2015 16:12 - (Agenzia Nova) - I parlamentari moldavi hanno votato la revoca dell’immunità parlamentare all’ormai ex leader del Partito liberaldemocratico moldavo (Pldm), Vlad Filat, accusato di coinvolgimento nel furto avvenuto nel caso di appropriazione indebita che ha sconvolto il sistema bancario nazionale. A favore della revoca hanno votato 79 parlamentari. Lo riferisce l’agenzia d’informazione moldava “Unimedia”. Filat, pochi minuti prima del voto per la revoca dell’immunità, aveva indetto una conferenza stampa criticando aspramente il sistema giudiziario della Moldova e ha lasciato la leadership dello schieramento che verrà assunta, ad interim, dal premier moldavo, Valeriu Strelet. Il procuratore generale della Moldova, Corneliu Gurin, aveva chiesto oggi al parlamento di revocare l'immunità parlamentare di Filat per avviare un'inchiesta penale a suo carico. (segue) (Moc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..