ENERGIA
 
Energia: sottosegretario Giro a Tirana per incontro su sfide europee, “attenzione alle nuove fonti”
 
 
Tirana, 16 ott 2015 09:09 - (Agenzia Nova) - Le recenti scoperte di Eni in Egitto e Cipro mostrano la necessità di rivedere i concetti europei sull’energia. “Le nuove scoperte ci spingono a pensare su quanto bisogna fare. Non è una questione di trasporto e distribuzione, è la decisione che va presa per una nuova visione per il prossimo futuro”, ha dichiarato il sottosegretario agli Esteri. Mario Giro. nel suo intervento in un incontro sulle sfide energetiche del continente organizzata a Tirana dal ministero degli Esteri albanese e la Comunità dell'Energia, di cui l’Albania ha la presidenza di turno. A parere di Giro, la cooperazione nell’aerea dell’euromediterraneo sarebbe di grande importanza, anche per l’esistenza del progetto del gasdotto transadriatico (Tap) che “contribuisce alla diversificazione delle fonti e delle vie di approvvigionamento in Europa”, ha ribadito Giro. (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..