COREA DEL NORD
Mostra l'articolo per intero...
 
Corea del Nord: Icao smentisce invio ispettori dal prossimo anno (3)
 
 
Tokyo, 20 ago 2018 06:14 - (Agenzia Nova) - La Corea del Nord ha contestato gli Stati Uniti nei giorni scorsi, per la loro decisione di proseguire le pressioni sanzionatorie nonostante i progressi conseguiti negli ultimi mesi sul fronte del dialogo per la denuclearizzazione. Una nota del ministero degli Esteri nordcoreano, rilanciata dall’agenzia di stampa ufficiale “Korean Central News Agency” (“Kcna”), accusa alcuni funzionari di alto livello statunitensi di “formulare accuse infondate nei nostri confronti nel tentativo disperato di intensificare le sanzioni internazionali e le pressioni” a carico di Pyongyang. La nota ribadisce che la Corea del Nord ha interrotto tutti i test balistici e nucleari e smantellato il suo sito per i test nucleari, definendoli “passi pratici verso la denuclearizzazione”; il ministero degli Esteri sottolinea anche la recente consegna agli Stati Uniti dei resti di 55 militari deceduti durante la Guerra di Corea, come concordato lo scorso giugno dai leader dei due paesi. (segue) (Git)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..