EGITTO-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto-Italia: Il Cairo pronto a coordinamento "di alto livello" con Roma su lotta a traffico migranti e criminalità organizzata (8)
 
 
Il Cairo, 22 set 2017 13:07 - (Agenzia Nova) - Nell’intervista il deputato egiziano ha ricordato le difficoltà affrontate dall’Egitto dopo “la rivoluzione del 2013” che vide la deposizione dell’allora presidente Mohamed Morsi, vicino ai Fratelli Musulmani, e l’ascesa al potere dell’attuale capo dello Stato Abdel Fatah al Sisi. “Dopo la Rivoluzione del 30 giugno (2013), alcuni paesi occidentali hanno interrotto la fornitura di attrezzature strategiche destinate all’Egitto, spingendo il governo a rivolgersi ai paesi dell’Europa orientale per ottenere tali dispositivi, comprese telecamere e sistemi per il controllo delle frontiere ed attrezzature per consentire alle forze di polizia di poter combattere il traffico di esseri umani e la criminalità organizzata”, ha raccontato El Khouli. (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..