KOSOVO
Mostra l'articolo per intero...
 
Kosovo: ministro Esteri Pacolli a "Nova", a 10 anni da dichiarazione di indipendenza tanti i progressi raggiunti (2)
 
 
Roma, 26 gen 2018 12:00 - (Agenzia Nova) - “Per me è una cosa meravigliosa che il Kosovo sia indipendente: sono contento di come sono andate le cose nonostante alcuni paesi ancora non ci riconoscono come Stato”, afferma Pacolli nell'intervista ad "Agenzia Nova". Secondo il ministro degli Esteri, “c’è una differenza tra l’indipendenza del Kosovo e l’aspirazione degli altri popoli ad essere indipendenti” in quanto nel caso dell’Alto Adige negli anni Settanta oppure adesso della Catalogna le rivendicazioni “hanno come base una vita regolata e degli standard di vita elevati” per cui le loro sono richieste “lussuose” mentre il “Kosovo per potere esistere doveva essere indipendente, in quanto c’è stato uno sterminio e un conflitto”. “Il Kosovo ha fatto tantissimo in questi anni – sostiene Pacolli -. Dal momento che ha dichiarato l’indipendenza nel 2008 sono passati dieci anni: abbiamo costruito uno Stato, delle istituzioni e abbiamo una legislazione moderna e delle infrastrutture funzionanti”. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..