IMMIGRAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Immigrazione: Algeria, premier Ouyahia dice no a hotspot nel paese (5)
 
 
Algeri, 21 giu 2018 17:29 - (Agenzia Nova) - Nel 2017 il numero di persone costrette a fuggire nel mondo a causa di guerre, violenze e persecuzioni ha raggiunto un nuovo record per il quinto anno consecutivo. A determinare tale situazione sono state in particolare la crisi nella Repubblica Democratica del Congo, la guerra in Sud Sudan e la fuga in Bangladesh di centinaia di migliaia di rifugiati rohingya provenienti dal Myanmar. I paesi maggiormente colpiti sono per lo più i paesi in via di sviluppo. Nel suo rapporto annuale Global Trends, pubblicato martedì 19 giugno, l'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) riporta che a fine 2017 erano 68,5 milioni le persone costrette alla fuga. Di queste, solo nel corso dell'anno passato, 16,2 milioni di persone hanno abbandonato le proprie case per la prima volta o ripetutamente. Questo dato rappresenta un numero elevato di persone in fuga: 44.500 al giorno, ossia una persona ogni due secondi. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..