GERMANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Germania: ministro Interno Seehofer appoggerà ricandidatura cancelliere Merkel a guida Cdu (3)
 
 
Berlino, 01 ott 2018 20:53 - (Agenzia Nova) - Merkel e Seehofer si sono poi duramente scontrati sul caso di Hans-Georg Maassen, il presidente dell'Ufficio federale per la protezione della Costituzione (Bfv, i servizi segreti interni della Germania), recentemente destituito dopo una lunga polemica a causa delle accuse di mancata imparzialità nel suo incarico e destinato al ministero dell'Interno di Berlino come consigliere speciale. La vicenda di Maassen ha messo in evidenza i fragili equilibri su cui si regge la Grande coalizione e ha rischiato di provocare una crisi di governo in Germania. Con la leader della Spd, Andrea Nahles, Merkel ha da subito chiesto le dimissioni di Maassen, costantemente difeso da Seehofer. Il leader della Csu ha ottenuto che Maassen venisse destituito dalla presidenza del Bfv e promosso sottosegretario all'Interno con delega alla sicurezza. La vittoria di Seehofer nel caso Maassen è stata, tuttavia, di breve durata. La promozione del funzionario ha nuovamente innescato accese polemiche, tanto che Maassen, prima ancora di assumere il nuovo incarico, è stato retrocesso a consigliere speciale presso il dicastero di Seehofer. (Geb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..