CROAZIA-SLOVENIA
 
Croazia-Slovenia: disputa confini acque territoriali, governo di Zagabria invia lettera al tribunale arbitrale dell'Aja
 
 
Zagabria, 25 lug 2015 11:01 - (Agenzia Nova) - Il governo croato, guidato da Zoran Milanovic, ha inviato una lettera alla Commissione europea ed al Tribunale d’arbitrato incaricato di risolvere la controversia sui confini delle acque territoriali con la Slovenia. Nel documento vengono illustrati i dettagli relativi allo “scandalo” determinato dal comportamento del governo di Lubiana che avrebbe avuto uno scambio di informazioni riservate con un giudice del tribunale. In seguito alla vicenda il giudice sloveno, Jernej Sekolec, si è dimesso dall’incarico con la Slovenia che deve ora provvedere entro due settimane alla nomina di un nuovo membro del tribunale arbitrale con sede a l'Aja. Il governo croato si aspetta una risposta prima della riunione straordinaria del parlamento di Zagabria, indetta da Milanovic per mercoledì prossimo. “Sarebbe ideale che, una volta ricevute queste informazioni, il tribunale ritenga di non voler più essere coinvolto in questa vicenda e decida di sciogliersi”, ha dichiarato una fonte interna al governo croato citato da"dalje.com".
(Zac)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..