CINA-USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina-Usa: Unctad, tariffe riducono export cinese nel mercato statunitense del 25 per cento
 
 
Ginevra, 05 nov 2019 18:15 - (Agenzia Nova) - Le tariffe imposte dagli Stati Uniti sulle importazioni dalla Cina e viceversa stanno colpendo le economie di entrambi i paesi, riducendo di un quarto l’export cinese verso gli Usa. Lo rivela uno studio della Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo (Unctad), “Trade and trade diversion effects of United States tariffs on China”, pubblicato oggi. La guerra sul commercio in corso tra le due potenze ha già causato un calo degli scambi bilaterali, prezzi più alti per i consumatori ed effetti di diversione commerciale ovvero l’aumento di importazioni provenienti da paesi non direttamente coinvolti nel contrasto. Sulla base dell’esame delle recenti statistiche, la ricerca mostra che sono i consumatori statunitensi a sostenere l’onere più pesante, perché i costi associati alle tariffe sono stati in gran parte trasferiti su di loro sotto forma di prezzi più alti. Dal rapporto emerge anche che le aziende cinesi hanno iniziato ad assorbire parte dei costi delle tariffe, circa l’otto per cento, riducendo i prezzi delle loro esportazioni. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..