VIETNAM
 
Vietnam: autorità arrestano un altro utente di Facebook
 
 
Hanoi, 27 nov 2019 07:18 - (Agenzia Nova) - Una corte del Vietnam ha condannato un utente di Facebook a sei anni di reclusione ieri, per una serie di post giudicati “anti-Stato” dalle autorità del paese. Nguyen Chi Ving, di 38 anni, è stato accusato di “fabbricare e diffondere informazioni e materiale anti-Stato”, e condannato al culmine di un processo durato un solo giorno presso la Corte del popolo nella provincia di Bac Lieu, nel Delta del Mekong. Una nota del ministero di Pubblica sicurezza afferma che Vung ha organizzato 33 sessioni di streaming su Facebook per “condividere informazioni distorte e “incoraggiare le persone a partecipare a proteste durante le festività nazionali”. A dispetto di vaste riforme economiche e di una crescente apertura ai mutamenti sociali, il Partito comunista del Vietnam mantiene una rigida censura sui media e non tollera le critiche; di recente la stretta al dissenso ha esibito segnali di intensificazione. (Fim)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..