DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: viceministro greco Vitsas a Cipro, Pesco permette ulteriore rafforzamento rapporti (2)
 
 
Nicosia, 08 gen 2018 17:20 - (Agenzia Nova) - "Ogni tentativo da parte della Turchia di effettuare interferenze nelle acque territoriali di Cipro sarebbe irrazionale", ha dichiarato il viceministro della Difesa greco Dimitris Vitsas, in un'intervista rilasciata all'agenzia di stampa cipriota "Cna" nel corso della sua visita a Nicosia. Commentando la possibilità di tensioni nel Mediterraneo orientale, con un intervento di unità navali turche in risposta alle attività di esplorazione di idrocarburi avviate da Nicosia nella sua Zona economica esclusiva, Vistas ha affermato che a suo parere Ankara "non rischierà una sconfitta" in quanto Atene risponderebbe a tali azioni. Il viceministro della Difesa greco Dimitris Vitsas ha iniziato ieri una visita di tre giorni a Cipro per partecipare alla cerimonia di consegna delle spoglie appartenenti ai cittadini greci, morti nell'agosto 1964, a bordo della motovedetta "Phaethon". La cerimonia si terrà martedì 9 gennaio, nel cimitero dei santi Costantino ed Elena, a Nicosia. Vitsas riceverà, in rappresentanza del paese, le salme dei cinque militari greci che saranno portate in Grecia (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..