UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: Commissione, lettera messa in mora a Londra per mancato nome commissario
 
 
Bruxelles , 14 nov 2019 18:12 - (Agenzia Nova) - In qualità di custode dei trattati, la Commissione europea ha inviato oggi una lettera di messa in mora al Regno Unito per aver violato gli obblighi previsti dal trattato dell'Unione europea non proponendo un candidato per il ruolo di commissario europeo. Lo si apprende dalla Commissione europea che ha spiegato che le autorità britanniche hanno tempo fino a venerdì 22 novembre per esprimere il proprio parere. Questo breve periodo di tempo è giustificato dal fatto che la prossima Commissione deve entrare in carica il più presto possibile. L'esecutivo europeo ha chiarito di aver analizzato la risposta di ieri del Regno Unito alle due lettere inviate dalla presidente eletta Ursula von der Leyen, dove si ricordano gli obblighi del Regno Unito ai sensi del trattato Ue e la decisione del Consiglio europeo del 29 ottobre 2019 che proroga il periodo di cui all'articolo 50, e di ritenere che Londra stia violando i suoi obblighi previsti dal trattato Ue. (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..