SIRIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Siria: con presunto attacco chimico contro Douma e incursione su base T-4, soluzione conflitto potrebbe allontanarsi (8)
 
 
Damasco, 09 apr 2018 18:59 - (Agenzia Nova) - Mentre la Russia ha ribadito il proprio appoggio alla Siria, la comunità internazionale ha avviato intensi colloqui sulla questione di Douma. Da parte loro, gli Stati Uniti affermano di non escludere azioni militari contro la Siria in risposta al presunto attacco chimico contro Douma. Tale posizione, espressa dal consigliere per la Sicurezza interna e l’antiterrorismo degli Usa, Tom Bossaert, è stata ribadita dal segretario alla Difesa, James Mattis e dallo stesso presidente Trump. Parlando ai giornalisti prima riunione del Consiglio di sicurezza nazionale, a cui prende parte per la prima volta il nuovo consigliere John Bolton, Trump ha dichiarato: “Prenderemo una decisione sulla Siria, entro la giornata”. In questo momento posso dirvi che non possiamo tollerare atrocità del genere. Saranno decisioni difficili da prendere. Tutti dovranno pagare un prezzo”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..