MED 2019
 
Med 2019: ministro Esteri tunisino, combattenti che tornano nel paese “avranno giusta condanna”
 
 
Roma, 07 dic 2019 15:21 - (Agenzia Nova) - Molti dei “foreign fighters” che hanno lasciato clandestinamente la Tunisia per recarsi nelle zone di conflitto sono rimasti uccisi in battaglia e chi torna “dovrà attraversare per forza il confine, sarà soggetto alle legge tunisina e avrà la giusta condanna”. È quanto dichiarato dal ministro degli Esteri ad interim della Tunisia, Mohamed Sabri Bachtobji, intervenendo oggi al conferenza Med Dialogues a Roma. “Voglio assicurare gli italiani: la Tunisia è sicura, non meno sicura rispetto ad altri paesi. Il terrorismo colpisce dappertutto. La cosa più importante è che tutta la comunità internazionale lavori per far fronte a questo pericolo globale”.
(Sic)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..