SIRIA
 
Siria: già tornata operativa la base aerea colpita da attacco Usa
 
 
Damasco, 08 apr 2017 09:08 - (Agenzia Nova) - La base aerea siriana di Shayra, colpita 24 ore fa da 59 missili Tomahawk statunitensi, è già tornata in funzione, con alcuni caccia che si sono levati in volo stamane per nuovi attacchi contro le forze ribelli. Lo riporta l'emittente satellitare "al Arabiya" citando l'Osservatorio siriano per i diritti umani, gruppo di attivisti con sede a Londra. I raid sarebbero stati condotti nelle aree controllate dai ribelli nella zona di Homs. Gli ufficiali delle forze armate siriane avrebbero infatti "fatto l'impossibile" per continuare ad utilizzare la base. Nella notte tra giovedì e venerdì il presidente statunitense Donald Trump ha ordinato il lancio dei Tomahawk in risposta al sospetto attacco con armi chimiche che in settimana aveva provocato la morte di almeno 70 persone in aree controllate dai ribelli. Il governo siriano ha negato di aver utilizzato agenti chimici nell'attacco. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..