MED 2019
 
Med 2019: Di Maio, Russia interlocutore ineludibile per dinamiche Mediterraneo
 
 
Roma, 06 dic 2019 10:13 - (Agenzia Nova) - La Russia è diventata ormai un "interlocutore ineludibile per le dinamiche regionali” nel Mediterraneo allargato. Lo ha detto il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio, intervenendo alla conferenza Med Dialogues, l’appuntamento annuale lanciato nel 2015 con l’ambizioso obiettivo di “andare al di là del caos” e di proporre “un’agenda positiva” nel Mediterraneo. “Il Mediterraneo allargato è anche un’area dove sta riguadagnando importanza la Russia, ormai interlocutore ineludibile per le dinamiche regionali, un’area verso cui rivolgono crescente interesse i Paesi asiatici, soprattutto per le sue potenzialità economiche”, ha detto il capo della diplomazia italiana. Il titolare della Farnesina avrà oggi un incontro di lavoro con il collega di Mosca, Sergej Lavrov, presente anche quest’anno della conferenza Med 2019 organizzata dall'Ispi e dal ministero degli Esteri. (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..