BUSINESS NEWS
 
Business news: Corte suprema Brasile permette indagini patrimoniali senza previa autorizzazione
 
 
Brasilia, 02 dic 2019 01:00 - (Agenzia Nova) - La Corte suprema brasiliana (Stf) ha deciso nella tarda serata di ieri, 28 novembre, che dati e informazioni bancarie dall'Agenzia delle entrate e dell'ex unità di informazione finanziaria (Coaf), oggi Unidade de Inteligencia Financaeira (Uif), potranno essere condivise con le procure a fini di indagini patrimoniali, anche senza previa autorizzazione di un giudice. Con la decisione della Corte, che ha incassato 9 voti favorevoli e 2 contrari, di fatto la giurisprudenza in merito resta invariata. Il voto era stato convocato infatti per dirimere una questione emersa nel corso di un'indagine a carico del senatore federale Flavio Bolsonaro, e sulla quale il presidente della Corte, Dias Toffoli, aveva concesso una sospensiva la scorsa estate. (Brb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..