ITALIA-LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Italia-Libia: firmato accordo di cooperazione tra Centro arbitrale libico e Camera arbitrale di Milano
 
 
Milano, 19 nov 2019 13:16 - (Agenzia Nova) - Si è tenuta oggi a Milano, in Camera di Commercio, la "Terza Conferenza Internazionale sull'Arbitrato in Libia: nuovi meccanismi a supporto degli investimenti in Libia", per promuovere e facilitare i rapporti commerciali tra Italia e Libia, a partire dalla diffusione degli strumenti di ADR, arbitrato e mediazione, che rappresentano un metodo di risoluzione delle controversie commerciali più efficiente, rapido ed economicamente sostenibile. Ma, soprattutto, utile per la ricerca di una soluzione e per il mantenimento di un clima pacifico e di stabilità tra gli attori del mondo economico. Nel corso della Conferenza, i due Centri Arbitrali di riferimento in Libia e in Italia, rispettivamente LCICA - Libyan Center for International Commercial Arbitration e CAM-Camera Arbitrale di Milano – da tempo alleate nella diffusione dell'arbitrato nell'area euro-mediterranea - hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per sviluppare attività congiunte di supporto reciproco e per lo scambio di best practices, a beneficio delle imprese libiche ed italiane. I rapporti commerciali tra Italia e Libia nei primi sei mesi del 2019 ammontano a 2,3 miliardi. Si tratta di oltre 2 miliardi di import, rappresentato per il 91 per cento da prodotti dell'estrazione e da mezzo miliardo di export, costituito prevalentemente da prodotti petroliferi raffinati ma anche da macchinari. Sardegna con 647 milioni e Sicilia con 482 milioni sono le regioni più attive nell'interscambio. Terza la Lombardia che con quasi 340 milioni di euro registra un aumento del 36 per cento. Tra le province che esportano di più ci sono Siracusa che supera i 100 milioni, Cagliari con 80 milioni circa, Salerno con 37 e Milano con 29 milioni (+38,6 per cento). Nei primi 20 anche le lombarde Mantova con 11 milioni e Brescia con 6, come emerge da un'elaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Promos Italia e Camera Arbitrale di Milano su dati Istat al II trimestre 2019 e 2018. (segue) (com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..