ITALIA-LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Italia-Libia: firmato accordo di cooperazione tra Centro arbitrale libico e Camera arbitrale di Milano (3)
 
 
Milano, 19 nov 2019 13:16 - (Agenzia Nova) - La conferenza è stata l'occasione per analizzare la delicata situazione politica, economica e istituzionale in Libia, cercando di guardare al futuro e alla ricostruzione del Paese, a partire dalla valorizzazione delle potenzialità del territorio. La premessa di base è che lo sviluppo economico contribuisca a favorire le relazioni di pace (è stato raccontato il case history dello Stato del Ruanda). Lo sviluppo di investimenti esteri e ADR-strumenti di risoluzione alternativa delle controversie – in Libia rappresentano mezzi concreti per migliorare le condizioni socioeconomiche della popolazione, la stabilizzazione politica e il ripristino dello Stato di diritto. A latere si sono svolti incontri B2B tra imprese italiane e straniere, per definire possibili investimenti e accordi reciproci di collaborazione. L'evento vede il supporto di importanti studi legali nazionali e internazionali, come Linklaters, BonelliErede, LCA, Itkanlaw, Dentons e anche di Edison, consapevoli dell'importanza di diffondere gli strumenti ADR-arbitrato e mediazione per sviluppare positive relazioni commerciali e di conseguenza condizioni di stabilità nel Mediterraneo. (segue) (com)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..