EGITTO
 
Egitto: governo annuncia tre iniziative per stimolare industria e edilizia
 
 
Il Cairo , 04 dic 2019 16:11 - (Agenzia Nova) - Il primo ministro egiziano, Mustafa Madbouli, e il governatore della Banca centrale, Tarek Amer, hanno annunciato tre iniziative per stimolare l’industria e il settore abitativo. Lo riferisce il quotidiano “el Masry el Youm”. Nell’ambito della prima iniziativa, il governo e la Bce forniranno circa 100 miliardi di sterline egiziane (circa 6 miliardi di dollari) per finanziare le attività industriali esistenti che mirano a espandere il loro operato, dando priorità alle aziende che diminuirebbe le importazioni. L’iniziativa coprirà circa 96mila istituzioni industriali. La seconda iniziativa riguarda le fabbriche che sono state costrette a rimanere inattive a causa della crisi finanziaria. In particolare, queste fabbriche riceveranno dei fondi per il rilancio delle loro attività, dopo che 5.184 aziende hanno intentato delle cause contro le banche. "La Bce esonererà completamente queste strutture dagli interessi accumulati e i nomi saranno rimossi dall'elenco dei debitori della banca", ha affermato Amer. Il governatore ha fatto sapere che "se queste fabbriche rimborseranno il 50 per cento del debito originario saranno in grado di ricevere nuovi prestiti". La terza iniziativa mira a fornire finanziamenti ai cittadini a basso reddito al fine di acquistare unità abitative a tassi di interesse inferiori al mercato. A tal fine, l'iniziativa abitativa stanzia 50 miliardi di sterline (quasi 3 miliardi di dollari). (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..