CINA
 
Cina: commercio servizi in aumento del 2,6 per cento nei primi dieci mesi
 
 
Pechino, 06 dic 2019 07:22 - (Agenzia Nova) - Il commercio di servizi della Cina è ammontato a 4.440 miliardi di yuan (circa 629,8 miliardi di dollari) nei primi dieci mesi di quest'anno, in aumento del 2,6 per cento rispetto allo stesso periodo del 2018. Lo ha riferito il ministero del Commercio cinese. Le esportazioni di servizi sono aumentate del 9 per cento rispetto all'anno precedente, mentre le importazioni sono in calo dello 0,7 per cento rispetto a un anno fa. Il disavanzo commerciale dei servizi si è attestato a 1.280 miliardi di yuan (181,6 miliardi di dollari) nel periodo in esame, con un calo di 10,4 punti percentuali rispetto all'anno precedente. I dati attestano inoltre che il commercio cinese di servizi ad alta intensità di conoscenza ha mantenuto una rapida espansione, aumentando del 10,7 per cento su base annua. Le esportazioni di servizi sono cresciute del 13 per cento a 796 miliardi di yuan (112,9 miliardi di dollari), mentre le importazioni sono cresciute dell'8,2 per cento a 717,6 miliardi di yuan (101, 8 miliardi di dollari). A differenza del commercio di merci, il commercio di servizi si riferisce alla vendita e alla consegna di prodotti immateriali come i trasporti, il turismo, le telecomunicazioni, l'edilizia, la pubblicità, l'informatica e la contabilità.
(Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..