CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Xi consolida il controllo del Partito comunista con una vasta riforma dell’apparato amministrativo (8)
 
 
Pechino, 15 mar 2018 12:16 - (Agenzia Nova) - Uno degli ambiti più rilevanti della nuova riforma, però, è quello della pianificazione sociale. Con la riorganizzazione delle agenzie, il Partito comunista avvia infatti il progressivo accantonamento della burocrazia incaricata per anni di gestire la controversa politica nazionale del figlio unico. Tale politica, in vigore per oltre 35 anni e parzialmente superata soltanto nel 2016, con l’autorizzazione alle coppie a generare due figli, ha comportato a lungo termine squilibri demografici cui Pechino guarda con crescente preoccupazione, a causa del progressivo invecchiamento della popolazione. Diverse agenzie governative verranno accorpate in un unico ministero nell’ambito del vasto processo di riorganizzazione istituzionale intrapreso dal governo; il nuovo dicastero archivierà anche la Commissione per la salute nazionale e la pianificazione familiare (Nhfpc), rilevandone le funzioni. Il nome attribuito al nuovo ministero - “Commissione per la salute nazionale” - evidenzia che pur rimanendo parte delle competenze del governo, la pianificazione familiare passerà in secondo piano, quantomeno nella connotazione attribuitale per decenni dal Partito comunista. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..