SLOVENIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Slovenia: elezioni anticipate a maggio probabile scenario dopo le dimissioni del premier Cerar (5)
 
 
Lubiana, 15 mar 2018 15:55 - (Agenzia Nova) - Anche l’Unione europea ha commentato la situazione in Slovenia rimarcando l’importanza decisiva della realizzazione del progetto infrastrutturale attorno al porto di Capodistria. “Non fatevi prendere dal panico”, l'invito del commissario Ue ai Trasporti, la slovena Violeta Bulc, la quale ha evidenziato che il finanziamento europeo da 109 milioni di euro per la realizzazione della seconda tratta della ferrovia Capodistria-Divaccia “è solamente congelato, non perso”. Secondo quanto spiegato, la Slovenia ha inoltre ricevuto altri 44 milioni di euro di co-finanziamento per uno studio preliminare sul progetto e tali fondi non sono invece coinvolti dalla decisione di ieri della Corte suprema. La Bulc ha quindi sottolineato che il progetto ferroviario Capodistria-Divaccia è ancora molto importante dal punto di vista strategico, “non solo per la Slovenia ma per l’intera Ue”. Come parte del Corridoio Adriatico-Baltico, tale infrastruttura rappresenta un incentivo decisivo per il trasporto merci nell’area e pertanto “rimane una priorità”. (segue) (Lus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..