SLOVENIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Slovenia: elezioni anticipate a maggio probabile scenario dopo le dimissioni del premier Cerar (6)
 
 
Lubiana, 15 mar 2018 15:55 - (Agenzia Nova) - Ma secondo il commissario Ue è ora decisivo che il governo di Lubiana assicuri la firma dell’accordo sul progetto, programmato per aprile, “non per quanto riguarda la scadenza temporale” ma sopratutto per lo "schema finanziario finale" e l’individuazione di “chi gestisce il progetto”. Per Bruxelles è dunque essenziale mantenere “la fiducia nel partner (che gestirà il progetto), così che tutto dipende da come la situazione politica in Slovenia si svilupperà”. La fine anticipata della legislatura e la bocciatura del referendum da parte della Corte suprema arrivano in una situazione già delicata per la gestione dei finanziamenti europei legati al progetto da parte di Lubiana. A febbraio, la Slovenia ha richiesto alla Commissione europea di trasferire il diritto di utilizzare i fondi Ue approvati per l'ampliamento della ferrovia Capodistria-Divaccia dalla società 2TDK all'Agenzia slovena per le infrastrutture. La società appositamente creata per l'ampliamento della tratta ferroviaria non sarebbe infatti in grado di usare i fondi europei ricevuti a causa di alcune procedure legali. Tale mossa sarebbe dunque stata presa per non rischiare di protrarre una situazione di inutilizzabilità dei fondi. (segue) (Lus)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..