ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: delimitazione confine marittimi con la Grecia, scontro tra presidenza Repubblica e ministero Esteri su procedure negoziati
 
 
Tirana, 25 feb 2018 10:30 - (Agenzia Nova) - I negoziati con la Grecia per la delimitazione dei confini marittimi, ha causato uno scontro in Albania tra la presidenza della Repubblica e il ministero degli Esteri. Mentre sulla delicata questione che da molti anni ha quasi congelato le relazioni bilaterali, sembrava essere raggiunto un accordo in principio a livello politico fra Tirana ed Atene, il capo dello Stato albanese Ilir Meta ha respinto la richiesta del ministero che aveva chiesto l'autorizzazione per l'avvio ufficiale dei negoziati tecnici. Meta ha reso pubblica la risposta inviata ufficialmente al capo della diplomazia Ditmir Bushati, ed è apparso in conferenza stampa sostenendo che la richiesta non sarebbe stata formulata nel rispetto della Costituzione. Nella sua reazione Bushati si è detto disposto a collaborare con il presidente della Repubblica per chiarire ogni dubbio, aggiungendo però che "in questo processo non è necessario discutere di anormalità inesistenti". (segue) (Alt)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..