IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: attentato in quartiere centrale di Baghdad, almeno 10 morti e 30 feriti (2)
 
 
Baghdad, 25 gen 2017 13:07 - (Agenzia Nova) - Martedì 3 gennaio lo Stato islamico ha rivendicato la responsabilità di tre diversi attentati che hanno colpito 113 persone, tra morti e feriti, nella capitale Baghdad. Sempre il 3 gennaio i combattenti del sedicente califfato hanno attaccato due stazioni di polizia nella città di Samarra, a circa 100 chilometri da Baghdad, uccidendo sette agenti di polizia e costringendo le forze di sicurezza ad imporre il coprifuoco in tutta la città. Ad inizio dicembre l'Unami ha smesso di pubblicare i dati relativi alle vittime tra le forze armate dopo che il comando iracheno delle operazioni militari congiunte ha accusato la missione di aver diffuso nel mese di novembre numeri "molto esagerati". L'Unami ha ammesso che le cifre relative alle vittime tra le forze armate erano in gran parte non verificate. Lo scorso dicembre 2016, la missione Onu aveva riferito che 1.959 membri delle forze di sicurezza irachene (esercito, forze di polizia e guerriglieri curdi Peshmerga) erano rimasti uccisi nel mese di novembre. Le vittime civili di atti di violenza e terrorismo nel corso dell'intero 2016 sono state invece almeno 6.878 secondo l'Unami. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..