BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: nuovi scontri politici tra musulmani e serbi sull'operato della Corte costituzionale (2)
 
 
Sarajevo, 27 nov 2015 13:14 - (Agenzia Nova) - Dodik ha affermato oggi ai giornalisti che "all'interno della Corte costituzionale hanno votato a favore della richiesta due stranieri e due bosniaci musulmani, che votano sempre contro qualsiasi cosa abbia a che fare con la Repubblica Srpska". La sentenza, a detta di Dodik, "ha superato ogni limite" e che Banja Luka "reagirà in modo duro nei prossimi giorni". Secondo il leader dell'opposizione Dragan Cavic, "la decisione della Corte costituzionale non ha nulla a che fare con la giustizia o la legge, ma rappresenta una decisione politica". Cavic ha detto che il parlamento di Banja Luka "non ha altra scelta se non quella di approvare la Dichiarazione sul mancato rispetto della decisione della Corte costituzionale". Covic ha precisato che "la Festa della Repubblica Srpska rappresenta una festività non religiosa, ma la Corte costituzionale l'ha invece trattata come tale". (segue) (Reb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..