ROMANIA-UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Romania-Ue: ambasciatore Bologan a “Nova”, presidenza di turno romena punta su coesione per rafforzare ruolo internazionale dell’Unione (7)
 
 
Roma, 19 dic 2018 12:01 - (Agenzia Nova) - La risoluzione del Parlamento europeo dell’11 dicembre, rimarca Bologan, ha poi confermato che la Romania è “pronta” ad aderire allo spazio Schengen, sottolineando come il parere positivo dell’eurocamera non sia tanto un dato politico ma tecnico. “La Romania ha fatto tanto per rispondere alle richieste per potere entrare nello spazio. Ma non solo – continua il capo della missione diplomatica -, ha fatto molto di più e si vede anche nel modo in cui lavorano la polizia di frontiera e la Guarda costiera dal momento che il nostro è un paese di confine dell’Unione europea e qui abbiamo con l’Italia punti comuni, su cui abbiamo discusso anche tra i ministri dell’Interno”, in riferimento all’incontro di ottobre a Bucarest tra il ministro dell’Interno, Carmen Dan, e l’omologo Matteo Salvini, ma anche durante la visita di Stato ad ottobre del presidente Iohannis in Italia. “L’adesione allo spazio Schengen come l’hanno riconosciuto in tanti è un obiettivo legittimo della Romania e rappresenta un impegno che deriva dallo stesso Trattato di adesione. La Romania garantisce de facto la sicurezza della frontiera esterna dell’Unione europea, dal momento della sua adesione dal gennaio del 2006. La nostra piena partecipazione all’area Schengen, data anche la fervente efficacia della collaborazione tra le polizie migliorerà complessivamente la sicurezza dell’Unione europea a beneficio di tutti i cittadini”, afferma l’ambasciatore ricordando gli impegni che la Romania ha confermato anche nelle operazioni di sicurezza alle frontiere europee, quali Triton e Sophia. “La Romania, partecipando ai vari progetti ma anche per avere risposto a tutte le richieste, ha dimostrato che è un partner responsabile ed impegnato all’interno dell’Unione europea contribuendo in modo sostanziale agli sforzi comuni per migliorare la sicurezza interna all’Ue”, continua Bologan che evidenzia come il paese sia “interessato a salvaguardare la libera circolazione delle persone e a contribuire al buon funzionamento dello spazio Schengen uno dei valori tangibili dell’Ue”. (segue) (Gad)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..