GRECIA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Grecia-Italia: ambasciatore Marras a "Nova", contratto per acquisto motovedette Cantiere Navale Vittoria segnale importante per relazioni tra due paesi
 
 
Roma, 23 gen 18:16 - (Agenzia Nova) - La firma del contratto per la fornitura di tre motovedette alla Guardia costiera greca, da parte della società italiana Cantiere Navale Vittoria, è importante non solo per l’azienda ma perché rappresenta un altro passo in avanti, per quanto riguarda la presenza imprenditoriale italiana nel paese, attraverso cui rilanciare le relazioni bilaterali tra Italia e Grecia. Lo ha detto ad “Agenzia Nova”, l’ambasciatore italiano ad Atene, Efisio Luigi Marras, ieri presente alla cerimonia per la firma dell’accordo tra il ministero delle Politiche marittime greco e Cantiere Navale Vittoria, valido per l'acquisizione di tre motovedette e con l’opzione per una quarta, che andranno in dotazione alla Guardia costiera di Atene. “Questo risultato è motivo di orgoglio per la riconosciuta capacità dei nostri imprenditori, in particolare quelli come Cantiere Navale Vittoria che conservano una dimensione familiare”, ha sottolineato l’ambasciatore rimarcando come l’azienda italiana abbia superato una valutazione tecnica “estremamente severa e accurata” aggiudicandosi la fornitura dei mezzi navali. “E’ un risultato che si colloca nell'ambito di uno sforzo intrapreso dalle nostre aziende più avvedute e capaci, che sanno cogliere con tempestività le opportunità dischiuse dalla ripresa economica in questo paese, dalla sua posizione geografica e dall’impegno cinese che ha individuato un punto di forza della Nuova via della seta”, ha aggiunto Marras. (segue) (Gad)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..