IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: raid Coalizione internazionale uccidono importante consigliere Stato islamico a sud di Mosul (2)
 
 
Baghdad, 12 set 2016 14:16 - (Agenzia Nova) - I bombardamenti odierni giungono a pochi giorni dalla notizia del dispiegamento di oltre 400 militari statunitensi in Iraq in vista dell'offensiva finale sulla città di Mosul, ultima roccaforte dello Stato islamico (Is) nel paese, portando così il totale degli effettivi a 4.460, secondo quanto reso noto lo scorso 9 settembre dal portavoce della coalizione internazionale a guida Usa, colonnello John Dorrian. Il generale Stephen Townsend, nuovo comandante della coalizione a guida Usa, ha riferito al "Wall Street Journal" mercoledì 7 settembre che l'assalto finale per liberare Mosul dovrebbe iniziare entro il mese prossimo. Dorrian, tuttavia, ha detto che spetta alle forze irachene stabilire il calendario. Il generale Joseph Votel, capo del Centcom, aveva invece dichiarato la scorsa settimana che Mosul verrà riconquistata entro la fine dell'anno. Le forze irachene da sud e i Peshmerga curdi da nord dovrebbero condurre l'offensiva da diverse direzioni. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..