USA-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa-Cina: rilancio colloqui commerciali, ancora lontano accordo per la revoca dei dazi (8)
 
 
Pechino, 12 lug 13:28 - (Agenzia Nova) - Il dialogo tra Stati Uniti e Cina è ulteriormente ostacolato dalle tensioni crescenti localizzate nello Stretto di Taiwan. La presidente taiwanese Tsai è partita ieri per un viaggio ufficiale nei Caraibi, che si è aperto con un tappa a New York. Tsai Ing-wen punta ad affermarsi come volto delle relazioni tra l’Isola e gli Stati Uniti, in vista delle elezioni presidenziali che si terranno all’inizio del prossimo anno e che la vedranno competere nuovamente come candidata del Partito progressista democratico. “La nostra democrazia, conquistata a caro prezzo, ora affronta minacce e infiltrazioni da parte di forze esterne”, ha detto Tsai, riferendosi alla Cina continentale, prima di imbarcarsi per il viaggio ufficiale. “Condurremo una cooperazione reciproca con paesi dalla visione analoga alla nostra, per assicurare la stabilità dei sistemi democratici”, ha aggiunto la presidente. Tsai punta ad attingere al sentimento anti-cinese, che è tornato a crescere a Taiwan in risposta alle massicce manifestazioni pro-democrazia che si sono svolte ad Hong Kong nelle scorse settimane. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..