IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: Fallujah, civili costretti a seppellire i morti in casa (4)
 
 
Baghdad, 01 giu 2016 16:22 - (Agenzia Nova) - Lo scorso 23 maggio le forze armate irachene hanno lanciato un’offensiva per riprendere la città di Falluja dal controllo dello Stato islamico (Is). Secondo dati dell’Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr) circa 4 mila persone sono fuggite da Falluja dall’inizio dell’offensiva ma altre 40 mila sono ancora intrappolate nella città sotto assedio. Circa 1.300 persone sono state trasferite nel campo al-Iraq, nel distretto Ameriyat al-Falluja, dove opera l’Unhcr. Le forze irachene hanno istituito una linea telefonica per fornire informazioni alle persone che vogliono fuggire. Secondo quanto appreso dall'agenzia Onu, 500 uomini e ragazzi sopra i 12 anni di età sono attualmente trattenuti dalle forze irachene per uno "screening" che potrebbe durare dai cinque ai sette giorni. Lunedì scorso, 30 maggio, almeno 27 uomini sono stati rilasciato dopo i controlli. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..