USA-COREA DEL NORD
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa-Corea del Nord: il vertice di Hanoi potrebbe culminare in concessioni reciproche (5)
 
 
Washington, 22 feb 13:26 - (Agenzia Nova) - Pochi esperti ritengono che il summit della prossima settimana culminerà davvero in un rilancio del processo di denuclearizzazione: Pyongyang ha lavorato duramente per decenni per dotarsi di un deterrente atomico e si limiterà quasi certamente alle minime concessioni necessarie a preservare il dialogo con il presidente Trump ed evitare il ritorno a un clima di tensione, che nuocerebbe peraltro alle ambizioni di sviluppo economico nordcoreane. La Corea del Nord sarebbe disponibile ad ammettere ispettori dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea) presso il suo sito nucleare di Yongbyon, che però non pare disponibile a smantellare. In cambio, gli Usa potrebbero acconsentire a una dichiarazione congiunta che proclami formalmente la fine della Guerra di Corea (1950-1953). Si tratterebbe di un gesto perlopiù retorico, che non comporterebbe un ridimensionamento della presenza militare Usa nella Penisola coreana, e che dovrebbe essere seguito dalla negoziazione di un trattato di pace vero e proprio. (segue) (Was)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..