ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: custodia cautelare per Said Bouteflika e due ex capi intelligence
 
 
Algeri , 05 mag 17:39 - (Agenzia Nova) - Il procuratore generale del tribunale militare Blida, in Algeria, ha disposto la custodia cautelare per Said Bouteflika, fratello e consigliere dell'ex presidente della Repubblica, Abdelaziz Bouteflika, e per gli ex capi dell'intelligence, i generali Bachir Tartag e Mohamed Mediene, detto Toufik. I tre, arrestati il 4 maggio, per "complotto contro lo Stato" sono comparsi davanti al procuratore del tribunale militare di Blida con l'accusa di aver attaccato l'autorità dell'esercito e di cospirazione contro le istituzioni dello Stato, secondo quanto riferito dalla televisione algerina. Secondo quanto riferito il 4 maggio dai media locali, gli inquirenti hanno ascoltato numerosi consiglieri della presidenza, in relazione a dossier compromettenti che riguardano gli interessi sensibili della sicurezza dello Stato. Dagli interrogatori sarebbe emerso il coinvolgimento di Tartag, Toufik e Said Bouteflika in manovre politiche ostili e pericolose nei confronti del capo di Stato maggiore dell'Esercito e viceministro della Difesa, generale Ahmed Gaid Salah. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..