ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: custodia cautelare per Said Bouteflika e due ex capi intelligence (2)
 
 
Algeri , 05 mag 17:39 - (Agenzia Nova) - Il 30 marzo scorso, Gaid Salah aveva aveva riferito di una riunione alla quale avrebbero partecipato individui intenzionati a “minare la stabilità dell’esercito e dell’Algeria”, promettendo di fare successivamente i nomi dei protagonisti dell’incontro. Poche ore dopo, tuttavia, a identificare i partecipanti era stata l’emittente televisiva “Echorouk”: si sarebbe trattato, in particolare, del generale Toufik, del nuovo capo dell’intelligence Bachir Tartag e di Said Bouteflika, fratello del presidente della Repubblica Abdelaziz. Sulla faccenda, il primo aprile, il generale algerino Mohamed Mediene, l’ex potentissimo capo del Dipartimento di sorveglianza e sicurezza (Drs) noto anche come “Toufik”, aveva diramato una rara dichiarazione pubblica per rispondere alle accuse secondo le quali avrebbe di recente incontrato i servizi di sicurezza francesi per preparare un piano eversivo durante la fase di transizione. (segue) (Ala)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..