DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: brigata corazzata Usa “Ironhorse” in viaggio verso l’Europa orientale (2)
 
 
Ford Hood, 01 mar 2018 12:00 - (Agenzia Nova) - Il dispiegamento della Prima brigata rappresenta un importante banco di prova per le infrastrutture del Vecchio Continente: porti, ponti e ferrovie dovranno dimostrare di poter trasportare un’ingente quantità di mezzi pesanti in un lasso di tempo relativamente breve. Per nove mesi i soldati Usa svolgeranno manovre congiunte con gli alleati, inclusa l’Italia, con l’obiettivo di “dissuadere” potenziali aggressioni da parte della Federazione russa. “La qualità maggiore dei militari italiani risiede nell'ampia esperienza acquisita. I miei soldati sono stati in Iraq e in Afghanistan, ma gli italiani sono stati praticamente ovunque e hanno fatto ogni tipo di operazione. Hanno una grande flessibilità e capacità di adattarsi ai cambiamenti delle missioni”, afferma ad “Agenzia Nova” il colonnello Wilson “Trey” R. Rutherford IV, comandante degli “Iron Horse”, a margine di una visita di alcuni giornalisti internazionali a Fort Hood, l'enorme base di 886 chilometri quadrati e una popolazione di 400 mila individui tra militari, veterani, familiari, invalidi e personale civile. (segue) (Asc)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..