ARABIA SAUDITA
Mostra l'articolo per intero...
 
Arabia Saudita: mercato azionario crolla dopo giro di vite contro corruzione voluto da erede al trono
 
 
Riad, 05 nov 2017 13:08 - (Agenzia Nova) - Il mercato azionario dell'Arabia Saudita è assistito ad un crollo dell’1 per cento questa mattina dopo l’arresto da parte del nuovo Comitato anticorruzione presieduto dall’erede al trono Mohammed bin Salman di quattro ministri e 11 principi, tra cui il noto miliardario Alwaleed bin Talal. Secondo quanto riferiscono i media internazionali l'indice azionario saudita è sceso dell’1 per cento dopo circa 25 minuti di scambi. Le azioni della società di investimento Kingdom Holding, di proprietà di Bin Talal, sono crollate del 9,9 per cento. Le azioni della National Industrialization Co (Tasnee), di cui il regno detiene una quota del 6,2 per cento, sono diminuite dell'1,3 per cento, mentre Banque Saudi Fransi, di proprietà reale per il 16,2 per cento, sono diminuite del 2,8 per cento. Tuttavia, gran parte del mercato azionario locale ha contenuto le perdite, con il principale produttore petrolchimico Saudi Basic Industries che ha visto un calo delle azioni dello 0,2 per cento. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..