LIBANO
Mostra l'articolo per intero...
 
Libano: Nasrallah, dimissioni di Hariri volute dai sauditi (8)
 
 
Beirut, 06 nov 2017 09:30 - (Agenzia Nova) - Come ricordano i media libanesi le dimissioni del premier Hariri giungono dopo le frasi sibilline diffuse nei giorni scorsi dal ministro saudita per gli Affari del Golfo, Thamer el Sabhane, che in diversi messaggi sul suo profilo Twitter ha attaccato l’Iran ed Hezbollah, invitando il governo libanese ad esercitare pressioni sul partito sciita. "Coloro che considerano i miei tweet solo dei miei punti di vista e si dicono delusi vedranno che nei prossimi giorni accadrà qualcosa di eccezionale”, aveva sottolineato sempre sul social network il ministro saudita. Lo scorso 30 ottobre Hariri ha incontrato a Riad il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman al quale aveva confermato la convergenza di vedute sul necessario mantenimento della stabilità in Libano. Durante la visita in Arabia Saudita, Hariri ha avuto anche un colloquio con El Sabhane. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..