ALBANIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Albania: premier Rama a “Nova”, pronti a "concessioni” ma democrazia non si ferma
 
 
Roma, 06 mar 11:45 - (Agenzia Nova) - Il governo dell’Albania è pronto a fare “concessioni per migliorare le regole del gioco”, ma il processo democratico e l’avanzamento verso l’Unione europea non possono arrestarsi. Lo afferma il primo ministro albanese, Edi Rama, in un’intervista ad “Agenzia Nova”, nella quale fa il punto della situazione nel suo paese alla luce delle ultime proteste di piazza dell’opposizione. Le manifestazioni di protesta dell’opposizione a Tirana, guidata dal Partito democratico (Pd) di Lulzim Basha, avvengono in un periodo storico importante per l’Albania con l’orizzonte di giugno per l’apertura dei negoziati di adesione all’Ue, nello stesso mese in cui sono in programma le elezioni amministrative. Rama osserva che l’Albania ha fatto "progressi enormi" da quanto era un regime comunista isolato, anche se geograficamente al centro dell’Europa ed a pochi chilometri dalle coste italiane, motivo per cui il governo deve continuare il suo impegno "per quell’Europa che abbiamo sempre sognato”. (segue) (Pav)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..