USA-CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Usa-Cina: Pechino sarebbe pronta a concessioni commerciali per 200 miliardi di dollari (10)
 
 
Washington, 18 mag 2018 05:35 - (Agenzia Nova) - Alla fine del mese scorso Pechino ha anche deciso di espandere i criteri per godere dell’aliquota preferenziale del 3 per cento, applicata a piccole imprese e startup. Le aziende tecnologiche, in particolare, saranno beneficiarie di misure di stimolo ancor più consistenti: verranno rimborsate di qualsiasi contributo fiscale in eccesso già versato, a patto di reinvestirlo in ricerca, sviluppo e capitale fisso. Le aziende del settore potranno inoltre rinviare la contabilizzazione delle perdite di capitale per 10 anni, anziché gli attuali cinque, ottenendo così ulteriori margini di manovra. Una fonte del Consiglio di Stato cinese ha negato che questi interventi siano “misure ad hoc” adottate in risposta all’offensiva commerciale statunitense; il fatto che tali misure si concentrino proprio sul settore tecnologico, però, spinge a pensare altrimenti. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..