CINA-STATI UNITI
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina-Stati Uniti: media Pechino respingono indiscrezioni su taglio surplus commerciale di 200 miliardi di dollari (6)
 
 
Pechino, 18 mag 2018 09:27 - (Agenzia Nova) - Trump ha promesso domenica che collaborerà con l'omologo cinese per dare al produttore di smartphone cinese “il modo di tornare rapidamente in affari” negli Usa. Le parole di Trump suggeriscono un rilassamento delle sanzioni imposte dal governo federale statunitense a Zte, che potrebbe giocare un ruolo nei negoziati commerciali in corso tra i due paesi. “Troppi posti di lavoro persi in Cina”, ha scritto Trump su Twitter. “Il dipartimento del Commercio ha ricevuto istruzioni di risolvere la questione”. Lunedì Trump è tornato sulla questione con un nuovo Tweet: “Zte, il più grande produttore di telefoni cinese, acquista una grossa percentuale delle singoli componenti dagli Usa”, ha scritto il presidente, quasi a giustificare l’improvviso ripensamento in merito alle drastiche misure adottate da Washington contro quell’azienda. “Questo riflette anche i più vasti negoziati commerciali che stiamo negoziando con la Cina e la mia relazione personale con il presidente Xi (Jinping)”, ha scritto ancora il presidente, che pare aver anticipato così i malumori del Congresso federale per il tweet del giorno prima, in cui annunciava un ripensamento sulle sanzioni a Zte. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..