CIAD
Mostra l'articolo per intero...
 
Ciad: si dimette premier Padacké dopo approvazione riforma costituzionale, rafforzati i poteri del presidente Deby
 
 
N'Djamena, 04 mag 2018 17:05 - (Agenzia Nova) - Entra in vigore oggi, tra aspre polemiche, la nuova Costituzione del Ciad. Il testo, approvato lo scorso 30 aprile dall’Assemblea nazionale in una seduta boicottata dall’opposizione, prevede il rafforzamento dei poteri del capo dello stato e l'abolizione della figura del primo ministro. Come conseguenza di ciò, il premier Albert Pahimi Padacké e il suo governo hanno rassegnato oggi le dimissioni. L’esecutivo tuttavia, ha reso noto il portavoce Jean-Bernard Padaré, continuerà ad espletare le sue funzioni fino alla nomina dei nuovi ministri, che saranno scelti direttamente dal presidente Idriss Deby. Oltre all’abolizione della figura del primo ministro, la riforma, nata dalle proposte emerse dal Forum ciadiano sulle riforme istituzionali tenuto lo scorso marzo, prevede la reintroduzione del limite ai mandati presidenziali, che verranno limitati a due ed estesi da cinque a sei anni, e l’estensione del mandato dei deputati da quattro a cinque anni, rinnovabile una sola volta. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..