CIAD
Mostra l'articolo per intero...
 
Ciad: si dimette premier Padacké dopo approvazione riforma costituzionale, rafforzati i poteri del presidente Deby (3)
 
 
N'Djamena, 04 mag 2018 17:05 - (Agenzia Nova) - Tra le voci di protesta c’è anche quella della società civile e della Chiesa cattolica. Qualche giorno prima dell’approvazione della riforma da parte dell’Assemblea nazionale i vescovi ciadiani hanno chiesto di sottoporre il testo di riforma a referendum, come previsto dalla Costituzione attualmente in vigore. La legge approvata dal governo, ha denunciato la Conferenza dei vescovi dopo una seduta plenaria tenuta il 19 aprile, viola le procedure democratiche e sta creando profonde divisioni in Ciad. “Non tutti i cittadini sono d’accordo con la legge. Per questo chiediamo al governo di sottoporla a referendum”, hanno detto i vescovi, che si sono detti preoccupati per le procedure di attuazione del progetto di riforma. “Molti temono che questo processo possa compromettere le regole della democrazia, in quanto porta in sé il germe della divisione”. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..