CINA
Mostra l'articolo per intero...
 
Cina: Pechino ammette incongruenze nei dati sugli utili aziendali (6)
 
 
Pechino, 19 lug 2018 04:25 - (Agenzia Nova) - Il sensibile aumento delle importazioni cinesi negli Usa registrato nel mese di giugno suggerisce che numerosi rivenditori abbiano voluto aumentare le scorte per premunirsi dall’entrata in vigore dei nuovi dazi commerciali annunciati dai due paesi. Colossi della distribuzione come Walmart Inc. e Amazon.com affrontano una fase di incertezza dopo la minaccia del presidente Usa, Donald Trump, di intensificare la guerra commerciale con la Cina, imponendo dazi ad altre merci per un valore pari a 200 miliardi di dollari. Il volume di container carichi in arrivo negli scali portuali statunitensi è aumentato del 6,3 per cento annuo nel mese di giugno, dopo un calo del 6,9 per cento a maggio e del 3,9 per cento ad aprile, ha annunciato Gene Seroka, direttore esecutivo del Porto di Los Angeles, il primo hub oceanico statunitense per gli scambi con la Cina. (segue) (Cip)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..