SUDAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Sudan: presidente Bashir sempre più isolato, si profila frattura tra esercito e intelligence (4)
 
 
Khartum, 08 apr 18:10 - (Agenzia Nova) - Le nuove proteste giungono inoltre dopo che la scorsa settimana l’organizzazione non governativa Medici per i diritti umani, con sede negli Stati Uniti, ha denunciato presunte uccisioni di massa, abusi e torture nei confronti dei manifestanti e degli operatori sanitari che si prendono cura di loro. In una nota, l’Ong ha accusato le forze di sicurezza di Khartum di aver attaccato almeno sette strutture mediche in Sudan e arrestato almeno 136 operatori sanitari. Inoltre, l’organizzazione ha denunciato la morte di almeno 60 persone, contro i 32 dichiarati dalle autorità sudanesi. Ieri è stata invece l'Unione europea a far sentire la sua voce, rinnovando il suo appello per un “processo pacifico” per una transizione democratica in Sudan e ha invitato le autorità di Khartum ad evitare l'uso della violenza contro i manifestanti. “L'Unione europea si aspetta che la richiesta di cambiamento (del popolo sudanese) promuova un impegno per un processo pacifico, credibile, legittimo e inclusivo che consenta al Sudan di attuare riforme essenziali”, si legge in una dichiarazione diffusa dalla Commissione europea, che ha inoltre condannato l’utilizzo di gas lacrimogeni e di munizioni vere contro manifestanti pacifici e ha chiesto il rilascio dei prigionieri politici. “Per molti anni il popolo del Sudan ha dimostrato una notevole capacità di resilienza di fronte a ostacoli enormi: la loro fiducia deve essere ripagata attraverso azioni concrete da parte del governo”, conclude la dichiarazione. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..