LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: ambasciatore Perrone a “Nova”, “nel dialogo con l’est attenzione a non perdere l’ovest”
 
 
Roma, 07 mag 2017 18:19 - (Agenzia Nova) - Nel dialogo con l’est della Libia occorre fare attenzione a non perdersi l’ovest: è questo, in estrema sintesi, il messaggio trasmesso ieri dal ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Angelino Alfano, nella sua prima visita da titolare della Farnesina a Tripoli, secondo quanto riferito ad “Agenzia Nova” dall’ambasciatore italiano in Libia, Giuseppe Perrone. “E’ stata una visita breve ma molto intensa”, afferma il diplomatico italiano, sottolineando come quella di Alfano sia anche “la prima visita all’unica ambasciata europea aperta a Tripoli”. Il capo della diplomazia di Roma si è recato ieri in Libia per una visita-lampo dove ha incontrato il capo del Consiglio presidenziale libico, Fayez al Sarraj; il vicepremier del governo di accordo nazionale, Ahmed Maiteeq; il ministro degli Esteri, Moahmed Siala; e il presidente dell’Alto Consiglio di Stato, Abdel Rahman al Sahwili. Una visita “tempestiva e importante” che avviene in un “momento di grande dinamismo diplomatico”, dopo l’incontro negli Emirati Arabi Uniti tra il premier Sarraj e il generale Khalifa Haftar, comandante dell’autoproclamato Esercito nazionale libico e uomo forte dell’est della Libia. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..