LIBANO-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libano-Italia: ministro Industria Hajj Hassan a "Nova", Roma può contribuire a favorire esportazioni verso Ue (9)
 
 
Roma, 25 ott 2018 16:52 - (Agenzia Nova) - Gli obiettivi del masterplan per le tre zone industriali realizzato da Unido sono: promuovere lo sviluppo locale e regionale; rafforzare la competitività e la produttività; creare nuovi posti di lavoro; proteggere l’ambiente e promuovere l’industria verde. Il piano per la creazione di una zona industriale a Baalbek, una superficie di 512 mila metri quadrati circa, prevede un costo di circa 26 milioni di dollari. L’area potrà ospitare 85 aziende al massimo e l’apertura è attesa tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. Il focus della zona industriale di Baalbek riguarderà aziende per la gestione e il riciclo dei rifiuti; l’edilizia e l’automotive. Il secondo masterplan riguarda la creazione di u’area industriale a Tourbol con un costo stimato in 70 milioni di dollari. La zona industriale potrà ospitare un massimo di 174 lotti e l’apertura è prevista tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022. Quest’area sarà destinate alle aziende dell’agroalimentare e della costruzione. Infine, il masterplan per la zona industriale di Al Qaa, non ancora ultimato, ha un costo di circa 121 milioni di dollari e potrà ospitare un massimo di 200 aziende. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..