IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: Lamorgese, nuovi Centri per il rimpatrio verranno messi in funzione quanto prima
 
 
Roma, 20 nov 17:21 - (Agenzia Nova) - I nuovi Centri per il rimpatrio (Cpr) verranno messi in funzione quanto prima, non appena saranno terminate le procedure in corso per l'aggiudicazione dei servizi. Lo ha dichiarato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, durante l'audizione sulle linee programmatiche davanti alla Commissione Affari costituzionali della Camera dei deputati. In merito al Cpr di via Corelli a Milano, il ministro ha osservato che è in fase di aggiudicazione la gara per la gestione servizi e quando si giungerà alla conclusione di tali procedure si arriverà anche all’apertura. Inoltre il ministro ha rivelato che è in via di definizione la procedura aggiudicazione dei servizi del Cpr di Macomer, mentre i lavori di adeguamento del Cpr Gradisca d'Isonzo sono terminati e anche in questo caso è stata aggiudicata la gara per i servizi, ma che è stata impugnata davanti al Tar. Il ministro ha inoltre riferito che sono state avviate le attività di realizzazione di un centro a Oppido Mamertina. Per quanto riguarda l’attivazione dell’ex Cie di Modena sono in corso trattative per la locazione dell’immobile.

(Sic)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..