ANGOLA-ITALIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Angola-Italia: premier Gentiloni a Luanda, previsto incontro con presidente Laurenco (2)
 
 
Luanda, 27 nov 2017 09:15 - (Agenzia Nova) - Le relazioni diplomatiche tra Angola e Italia ebbero inizio nel 1977 con la firma di un memorandum che istituì la Commissione bilaterale, alla quale è seguita la sottoscrizione di altri accordi. L'Angola è il terzo partner commerciale dell'Italia tra i paesi dell'Africa sub-sahariana, dopo Sudafrica e Nigeria. Nel 2015 i due governi hanno firmato a Roma un protocollo d'intesa per le consultazioni tra le due istituzioni governative durante la visita in Italia dell'ex capo dello Stato José Eduardo dos Santos. Il predecessore di Gentiloni, Matteo Renzi, è stato il primo capo del governo italiano a visitare l'Angola. In ambito di cooperazione energetica, le relazioni fra Italia e Angola sono particolarmente radicate nel settore energetico, dove la massiccia presenza di Eni nel paese ha favorito importanti investimenti. L'Angola, dove Eni è presente dal 1980, è un paese chiave per la strategia di crescita organica della compagnia. L’attività di esplorazione e sviluppo è concentrata nell’offshore convenzionale e profondo per una superficie complessiva sviluppata e non sviluppata di 21.489 chilometri quadrati, di cui 4.442 in quota Eni. (Res)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..