TURCHIA-UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Turchia-Ue: commissario Avramopoulos, "ho fiducia in strada europea di Ankara" (3)
 
 
Ankara, 27 nov 2017 12:41 - (Agenzia Nova) - Per quanto riguarda la liberalizzazione dei visti per i cittadini turchi che intendono recarsi nell’Ue, prevista dall’accordo sull’immigrazione, Avramopoulos ha detto che il governo di Ankara deve ancora “soddisfare alcuni requisiti”, tra cui la revisione della sua legislazione anti-terrorismo. “A questo punto, tutte le parti devono evitare ciò che può minare la cooperazione e concentrarsi sui reciproci interessi”, ha affermato il commissario europeo, riferendosi alla disputa tra Bruxelles e Ankara sugli aiuti economici nel quadro dell’accordo sull’immigrazione. Il governo turco ritiene, infatti, che l’Ue non abbia mantenuto le promesse. A tal proposito, Avramopoulos ha dichiarato che, dei tre miliardi di euro previsti per il 2016-2017, ne sono già stati stanziati 2,9. L’Ue, ha concluso il commissario europeo per l’Immigrazione e gli affari interni, discuterà della fornitura di altri 3 miliardi di euro per la Turchia nel 2019, “quando le risorse attuali saranno esaurite e a condizione che impegni siano stati rispettati”. (Tua)
ARTICOLI CORRELATI
 
 
 
 
 
 
TUTTE LE NOTIZIE SU..